Stardust, il biopic su Bowie con John Flynn non si farà più

0

L’ amico di lunga data di David Bowie ha deciso di non portare in produzione il biopic sul Duca Bianco, dopo che il figlio,(di Bowie) Duncan Jones, ha rifiutato di concedere le musiche.

Il mese scorso, è stato annunciato che il biopic Stardust era in lavorazione – con Johnny Flynn impostato per interpretare Bowie durante il primo viaggio in America nel 1971. Il figlio di Bowie, il regista Duncan Jones

Il figlio di David Bowie, Duncan Jones, non ha dato il via ai piani per il nuovo film biografico con Johnny Flynn
“Così com’è, ha dichiarato Duncan Jones, questo film non avrà alcuna musica di mio padre al suo interno.”

“Se si vuole vedere un film biografico senza la sua musica  originale o la benedizione delle famiglia, questo dipende dal pubblico”.

George Underwood – un amico di Bowie dall’età di nove anni, ex collaboratore e l’uomo responsabile di aver dato a Bowie il suo occhio con la pupilla permanentemente dilatata – ha parlato con NME insieme ad altri che lo conoscevano bene della sua prima infanzia.

Interrogato sull’idea di un film biografico, Underwood ha dichiarato a NME: “Lo temo. Non sembrano mai oi essere quelli giusti. Anche se mi piaceva quello di Freddie Mercury [Bohemian Rhapsody], ma non sono mai precisi. Tutti i libri su David sono copie di cose che non sono proprio giuste, poi peggiorano sempre di più. “flynn

Doveva essere Johnny Flynn a interpretare David Bowie in ‘Stardust’, biopic dedicato all’icona della musica mondiale.  L’attore sudafricano, che ha recentemente vestito i panni di Pablo Picasso nella serie tv Genius, sarà il protagonista del film biografico al fianco di Jena Malone, che invece sarà la prima moglie del Duca Bianco, Angie.

Dovevano essere  usate anche dellle nuove immagini andate disperse. Si pensava che l’apparizione del rocker nell’episodio del 1972 della serie britannica Lift Off With Ayshea fosse ormai perduta per sempre, ma un appassionato ha trovato una copia del filmato che aveva personalmente registrato.

 

Condividi

Lascia una risposta